Effetti di sostituzione per i prezzi della gomma

La relazione tra beni sostituti frena la crescita dei prezzi, nonostante l'aumento del costo dei feedstock

.

Energetici Plastiche ed Elastomeri Previsioni Previsione

Gli aumenti registrati dal prezzo del petrolio sul mercato europeo hanno un impatto sui costi di produzione lungo tutta la filiera petrolchimica. Per alcune famiglie merceologiche, come ad esempio Plastiche ed Elastomeri, questa tendenza risulta emblematica.
Nel grafico che segue, si può osservare l'indice per il mercato europeo, elaborato da PricePedia.

Indice Plastiche ed Elastomeri (Europa)

 

L'indice a maggio registra un nuovo punto di massimo assoluto. I livelli dell'ultima osservazione risultano, inoltre, maggiori del +70% rispetto alla media del 2020.
All'interno della stessa famiglia merceologica, però, la crescita procede a velocità diverse. Le Termoplastiche, infatti, risultano più reattive, rispetto ai prezzi degli Elastomeri e Gomme, all'aumento dei costi dei feedstock. Ciò è ancora più evidente nel grafico mostrato di seguito, in cui vengono messi a confronto gli indici di prezzo delle due sotto-famiglie di prezzo.

Indici sotto-famiglie Plastiche ed Elastomeri

 

A maggio 2022 si registrano variazioni su dicembre 2020 (mese in cui ha avuto inizio l'impennata dei prezzi) pari a +73% e +48%, rispettivamente per Termoplastiche ed Elastomeri e Gomme.
Questa differenza nei tassi di crescita è dovuta al fatto che, tra i prezzi di Elastomeri e Gomme, esiste una forte sostituibilità tra gomma sintetica e gomma naturale, come evidenziato nell'articolo dello scorso anno Il prezzo della gomma naturale a marzo rallenta.

Il modello di previsione

Data la relazione della gomma sintetica con il feedstock (petrolio) e i beni sostituti (gomma naturale), è possibile costruire un modello di previsione per il prezzo della gomma SBS (stirene-butadiene-stirene) che tenga conto dei due effetti. Le variabili esogene che determinano il prezzo della gomma SBS sono il prezzo del Brent e il prezzo della gomma naturale RSS3 quotato allo Shanghai Futures Exchange (SHFE)1.
Lo scenario di previsione per le variabili esogene è stato costruito tenendo in considerazione le aspettative dei mercati finanziari implicite nei prezzi dei contratti futures.

Scenario di previsione: petrolio

Lo scenario di previsione per il prezzo del petrolio, proxy dei feedstock utilizzati nella produzione della gomma sintetica, è illustrato nel grafico che segue.

Scenario di previsione del Brent, $/barile

 

Nelle ultime settimane le aspettative degli operatori finanziari sull'evoluzione del prezzo del barile si sono modificate verso l'alto, complice il blocco del petrolio russo deciso dalla UE. Nella media del 2022 è atteso un valore medio pari a 109 $/barile, in aumento del +56% rispetto alla media del 2021. Nel 2023, invece, il prezzo medio è pari a 100 $/barile. Il trend decrescente porterà il prezzo del petrolio, nella prima metà del 2024, poco sotto i 90 $/barile.

Scenario di previsione: gomma naturale RSS3

Di seguito viene illustrato lo scenario di previsione relativo al prezzo della gomma naturale RSS3.

Scenario di previsione della Gomma RSS3, $/Ton

 

La dinamica del prezzo della gomma risulta molto diversa da quella evidenziata per il prezzo del Brent. Nella media del 2022, infatti, il prezzo della gomma RSS3 registra una riduzione del -5% rispetto ai valori medi del 2021. Nel 2023 il prezzo medio tenderà a stabilizzarsi sui 2184 $/Ton.

Previsione della gomma SBS

Alla luce dello scenario sopra descritto, di seguito viene illustrato il risultato del modello di previsione, in relazione ai prezzi delle variabili esogene. Per rendere il confronto maggiormente informativo, si riportano i prezzi in dollari espressi in indice (media del 2020 = 100).

Scenario di previsione, Indici in $ (2020 = 100)

 

Nel 2022 il prezzo medio della gomma SBS si attesta poco sotto i 2480 $/Ton, in aumento "soltanto" del +10% rispetto alla media del 2021. Nel corso dei prossimi 24 mesi, il prezzo della SBS tenderà a stabilizzarsi sui 2548 $/Ton.
La dinamica del prezzo della gomma sintetica tende, quindi, a seguire maggiormente la dinamica della gomma naturale, rispetto a quella delineata dal Brent: il prezzo della gomma naturale produce, quindi, un effetto calmieratore nei confronti del prezzo della gomma sintetica. L'effetto costi rimane, invece, limitato.

Vuoi restare aggiornato sull’andamento dei mercati delle commodity?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter PricePedia!

Visualizza le ultime newsletter Pricepedia

(1) Lo Scenario PricePedia aggiornato verrà reso disponibile sul portale nei prossimi giorni.