Prove di equilibrio sui mercati delle materie prime

Una overview sulle tendenze in atto nel panorama delle commodity

.

Alimentari Energetici Ferrosi Non Ferrosi Settimana Finanziaria Materie Prime

Complessivamente i mercati delle materie prime registrano, questa settimana, un relativa stabilità, con il calo dell'energia compensato da un aumento degli alimentari e dei metalli.

ENERGIA

Sul fronte dei prodotti energetici in questi giorni si è discusso di possibili misure UE di contenimento dei prezzi del petrolio e gas russo. Il governo russo ha reagito a queste manovre ed ha annunciato che Gazprom interromperà tutte le forniture energetiche alla UE qualora vengano messe in campo queste misure. E’ quindi sempre più chiaro che la dipendenza energetica europea sia usata dal governo russo come un'arma per condizionare le decisioni della UE.
L'UE ha, inoltre, iniziato a predisporre piani per la riduzione dei consumi di elettricità, oltre che a quelli di gas, al fine di ridurre la dipendenza da Mosca. Nella guerra del gas, gli operatori al TTF sembrano dare una maggiore probabilità alla capacità dell'UE di sottrarsi al ricatto russo, piuttosto che alle minacce del governo di Mosca. Il prezzo del gas è ritornato ai livelli di un mese fa, annullando completamente i prezzi assurdi di fine agosto.

Prezzi del gas al TTF: agosto-settembre 2022
Prezzi del gas

La heatmap che segue riporta una overview dell’andamento dei prezzi dei prodotti energetici.
Anche questa settimana si assiste ad un calo generalizzato dei prezzi dei prodotti energetici, con unica eccezione il carbone termico quotato all’ICE, che registra una variazione positiva per le esportazioni australiane.

HeatMap dei prezzi degli energetici
HeatMap dei prezzi dei degli energetici

 

METALLI

La produzione di alcuni metalli richiede grosse quantità di energia. Con un prezzo del gas che, anche dopo le recenti riduzioni, rimane comunque sopra i 200 euro/Mwh, sempre più produttori di metalli stanno annunciando che devono ridurre o addirittura fermare la produzione a causa degli elevati costi delle forniture energetiche.
Le attese di una minore offerta di metalli sta sostenendo il loro prezzo. Parallelamente, il rallentamento del ciclo economico mondiale si sta trasformando in una spinta alla diminuzione dei prezzi. Dopo il calo dei prezzi della scorsa settimana, queste due determinanti hanno prodotto, nei giorni scorsi, un sostanziale equilibrio.

NON FERROSI

Sul fronte dei metalli non ferrosi è possibile notare un leggero recupero negli ultimi giorni, dopo la significativa flessione della settimana scorsa.

Indici finanziari Pricepedia dei metalli non ferrosi: agosto-settembre 2022
Indici finanziari Pricepedia dei metalli non ferrosi

La heatmap che segue riporta un overview dell’andamento dei prezzi dei metalli non ferrosi, da cui risulta il recupero più accentuato del prezzo del nichel.

HeatMap dei prezzi dei metalli non ferrosi
HeatMap dei prezzi dei metalli non ferrosi

 

FERROSI

Una maggior intonazione positiva ha caratterizzato questa settimana i metalli ferrosi.

Indici finanziari Pricepedia dei metalli ferrosi: agosto-settembre 2022
Indici finanziari Pricepedia dei metalli non ferrosi

La heatmap che segue riporta una overview dell’andamento dei prezzi dei metalli ferrosi.

HeatMap dei prezzi dei metalli ferrosi
HeatMap dei prezzi dei metalli ferrosi

 

Il prezzo dei coils a caldo registra le variazioni settimanali maggiori, superiori al 2% sia sul mercato USA che su quello UE. In controtendenza il prezzo dei rottami, che sul mercato turco registra un calo settimanale della media mobile a tre termini del -2.5%.

ALIMENTARI DA COLTIVAZIONI

Mantengono una intonazione leggermente positiva i prezzi delle materie prime agricole da coltivazione. In un mese hanno accumulato un aumento prossimo al 10%.

Indici finanziari Pricepedia degli alimentari da coltivazioni: agosto-settembre 2022
Indici finanziari Pricepedia degli alimentari da coltivazioni

La heatmap che segue riporta una overview dell’andamento dei prezzi dei prodotti alimentari da coltivazioni, da cui emerge la divergenza tra la dinamica in crescita dei prezzi di grano e mais e quella in calo del prezzo della soia e degli oli.

HeatMap dei prezzi degli alimentari da coltivazioni
HeatMap dei prezzi degli alimentari da coltivazioni