Si colorano di verde le aree a tre giorni delle heatmap PricePedia

Una overview sulle tendenze in atto nel panorama delle commodity

.

Alimentari Energetici Ferrosi Non Ferrosi Gas Naturale Energia elettrica Settimana Finanziaria Materie Prime

Tutti gli indici dei prezzi finanziari PricePedia registrano, questa settimana, significative diminuzioni: Energia Europa -27%; Ferrosi -5%; Non Ferrosi -6%; Alimentari -2%. La riduzione della produzione industriale mondiale e della domanda di materie prime e beni di base inizia a riflettersi in una flessione generalizzata dei prezzi delle commodity.

ENERGIA

Questa settimana si è caratterizzata, in particolare, per le forti diminuzioni del prezzo del gas al TTF olandese e le altrettanto forti diminuzioni dei prezzi dell'energia elettrica in Europa. Nell’ultimo giorno della settimana il prezzo del PUN è sceso a 476 euro per Megawattora mentre il prezzo del gas al TTF è diminuito a 215 euro per Megawattora. Particolarmente significativo in termini di aspettative dei mercati finanziari è il livello del prezzo del gas nei contratti future a 18 mesi, dimezzatosi da 277 a 136 euro/Mwh in soli 7 giorni.

Se mai ci fosse stato bisogno di una conferma che il mercato del TTF non è in grado di fare un prezzo di mercato, ma produce risultati speculativi, sotto la regia di pochi operatori, la dinamica dei prezzi dei contratti future nel corso del mese di agosto e dei primi giorni di settembre non poteva essere conferma migliore. E' stato sufficiente che l'UE annunciasse in modo credibile prossime azioni per la riduzione del prezzo del gas, che questa riduzione si è materializzata immediatamente sia sui prezzi future che sul prezzo spot.

Prezzi del gas e dell'energia elettrica
Prezzi del gas e dell'energia elettrica

La heatmap che segue riporta una overview dell’andamento dei prezzi dei prodotti energetici. Più in generale si assiste ad un generale calo di tutto il comparto dei prodotti energetici.
Questo è il possibile segnale di un ciclo economico in recessione.
La variazione più significativa viene segnata dal prezzo del gas NBP (UK), che registra una variazione settimanale della media mobile a tre giorni prossima al -15%.

HeatMap dei prezzi degli energetici
HeatMap dei prezzi dei degli energetici

 

METALLI

Il grafico che segue riporta gli indici finanziari PricePedia dei metalli ferrosi e non ferrosi.
Anche in questo caso nell’ultima settimana si è assistito ad un calo dei livelli dei prezzi. Questo riflette da un lato il rallentamento del ciclo economico mondiale e al contempo una riduzione dei prezzi dell’energia.

Indici finanziari Pricepedia dei metalli ferrosi e non ferrosi
Indici finanziari Pricepedia dei metalli ferrosi e non ferrosi

FERROSI

La heatmap che segue riporta una overview dell’andamento dei prezzi dei metalli ferrosi. Come è possibile vedere dalla mappa, la caduta dei prezzi è generalizzata a tutto il comparto dei ferrosi.
La variazione più significativa è registrata dai minerali di ferro e dai tondini d'acciaio, con riduzioni rispettivamente prossime al -4% e al -3%.

HeatMap dei prezzi dei metalli ferrosi
HeatMap dei prezzi dei metalli non ferrosi

 

NON FERROSI

La heatmap che segue riporta una overview dell’andamento dei metalli non ferrosi. Anche in questo caso la caduta dei prezzi è generalizzata a tutto il comparto dei metalli non ferrosi. La variazione più significativa viene segnata dal prezzo dello stagno, che registra una diminuzione che si avvicina al -5%.

HeatMap dei prezzi dei metalli non ferrosi
HeatMap dei prezzi dei metalli non ferrosi

 

ALIMENTARI

In modo meno accentuato rispetto alle altre famiglie di materie prime, anche gli indici dei prezzi dei prodotti agricoli registrano questa settimana una variazione negativa.

Indici finanziari Pricepedia degli alimentari da coltivazioni e tropicali
Indici finanziari Pricepedia degli alimentari da coltivazioni e tropicali

DA COLTIVAZIONI

La heatmap che segue riporta una overview dell’andamento dei prezzi dei prodotti alimentari da coltivazione. Anche in questo caso si assiste ad un generale calo del livello dei prezzi, indotto da una accresciuta debolezza della domanda mondiale.
La variazione più significativa riguarda il prezzo dell'avena, che registra una diminuzione del -3%.
Alcuni prezzi sono, tuttavia, in controtendenza. In particolare, il prezzo future delle consegne di mais a 6 mesi, la cui media mobile a 6 mesi registra un aumento settimanale del 2.5%.

HeatMap dei prezzi degli alimentari da coltivazioni
HeatMap dei prezzi degli alimentari da coltivazioni

 

TROPICALI

La heatmap che segue riporta una overview dell’andamento dei prodotti alimentari tropicali. Nell’ultima settimana il calo dei prezzi è generalizzato a tutto il comparto.
La variazione più significativa viene registrata dal prezzo dell'olio di palma, con una diminuzione prossima al -3%.

HeatMap dei prezzi degli alimentari tropicali
HeatMap dei prezzi degli alimentari tropicali