Quotazioni spot dei coils laminati a caldo: monitoraggio della dinamica

Diminuiscono i prezzi degli HRC sul mercato americano e europeo, stabili invece sul mercato cinese

.

Ferrosi HRC Coils a caldo Acciaio Determinanti dei prezzi

Nel precedente articolo “I coils laminati a caldo sul mercato americano e cinese” si è posta attenzione sul cambio di rotta registrato dalle quotazioni spot degli HRC (coils laminati a caldo) sulle principali borse merci.

Grafico 1: Quotazioni spot HRC in America, Europa e Cina (LME)
HRC

Il grafico mette in relazione i prezzi giornalieri quotati presso la London Metal Exchange degli HRC, nel mercato americano, europeo e cinese.
È evidente il differente livello di prezzo nei tre mercati: gli Stati Uniti, nonostante presentino una riduzione di prezzo molto marcata, detengono livelli nettamente più alti, circa 1600 $/Ton, rispetto ai mercati cinesi ed europei, che oscillano rispettivamente attorno ai 700 e 1000 $/Ton.
Dopo un anno in cui i prezzi dei coils laminati a caldo negli Stati Uniti hanno raggiunto il massimo storico, gli analisti del settore siderurgico prevedono che il 2022 si rileverà un anno di normalizzazione e pressione al ribasso, dato dalla maggiore offerta e dai tempi di consegna più brevi che si rifletteranno in modo positivo sulla variazione della domanda.
In Europa sembra esserci una tendenza al ribasso delle quotazioni spot. I principali esperti ritengono che il calo sia essenzialmente dovuto a una temporanea debolezza della domanda. Ma, seppur in calo, i livelli registrati risultano superiori a quelli pre-pandemici. Nell’articolo “La lunga caduta del prezzo dei coils”, Alfredo Pinotti analizza il futuro prezzo dei coils. Egli ritiene che nonostante questa fase di riduzione dei prezzi, anche alla fine del 2023 il prezzo degli HRC continuerà ad essere superiore al livello pre-pandemico. Questi livelli di prezzo HRC, relativamente elevati, saranno fondamentalmente dovuti ad una domanda di acciaio che tornerà ai suoi livelli elevati e ai maggiori costi legati alla transizione energetica.

Vuoi restare aggiornato sull’andamento dei mercati delle commodity?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter PricePedia!

Visualizza le ultime newsletter Pricepedia

Grafico 2: Quotazioni spot HRC in America (a) e Cina (b)



In Cina invece, dopo una prima fase calante, i livelli di prezzo degli HRC sembrano essersi stabilizzati attorno ai 750 $/Ton. Tuttavia la produzione, in particolare nel nord della Cina, è instabile a causa delle restrizioni imposte dal governo cinese per le imminenti Olimpiadi invernali di Pechino del prossimo 4 febbraio. Se le restrizioni alla produzione risulteranno più rigide del previsto, l'offerta sarà drasticamente ridotta, il che potrebbe far salire i prezzi nella prossima primavera.